Ischia si colloca in Italia e nel mondo ai primissimi posti
comparativamente alla sua superficie, per la capacità
ricettiva del movimento turistico, grazie all'estrema
varietà degli ambienti e delle bellezze naturali che
esercitano nella loro armonica complessità
un'attrazione e un fascino particolare per il turista che,
quasi sempre, ritorna per ritemprarsi nel corpo e
nello spirito. Ciò non è da ricercarsi solo nei tempi
odierni dato che poeti di ogni tempo esaltavano le sue
potenzialità naturali in versi descrivendola come una
delle principali attrattive dei dintorni di Napoli. Data la
rigogliosa vegetazione Ischia prende il nome di Isola
Verde, ciò è dovuto dalle condizioni climatiche e
pedologiche favorevoli, una straordinaria ricchezza di
specie di ambienti differenti, che integrano il bosco di
latifoglie e la macchia mediterranea dominata dai pini,
spesso sostituita da specie esotiche in
numerose varietà xerofile subtropicali, da piante verdi,
da fiori e da oleandri arborescenti. Numerose varietà di
queste piante si trovano negli splenditi giardini esotici
di ville e alberghi. Un'altra particolarità dell'isola sono
le suggestive spiagge e promontori, arenili alternati a
scogli a cui si deve gran parte dello sviluppo della stessa.
Da non perdere il magnifico Castello d'Ischia e una visita
alle vigne sapientemente curate e coltivate che hanno reso
famoso nel mondo il vino di Ischia.
Anche a Ischia č possibile degustare i prodotti tipici campani, come il famosissimo limoncello, il liquore ottenuto dagli inconfondibili limoni della Costiera Amalfitana, o il liquore al finocchietto, al lauro, al mandarino, senza dimenticare gli squisiti babā al limoncello, tutti prodotti dalla ditta Shaker.

Tra gli alberghi consigliati : Hotel Umberto A Mare
   
 
indietro
<< >>